Sport: “Una panchina che manca, ma che non gli manca. E’ giusto?”

Uno sportivo come Ottmar Hitzfeld – di cui si può leggere la biografia su Wikipedia nella pagina a lui dedicata, con una ventina scarsa di trofei, che ci fa a commentare su Sky Germania? Lui lo ha detto chiaramente nell’intervista de “La Repubblica”: in un volo ha deciso un basta definitivo con l’allenamento. Il calcio, a detta di lui, non lo ha abbandonato. Il suo calcio è la sua storia, che vive nei suoi ricordi e nei suoi traguardi. Ma la domanda a questo punto è una tra le tante: come fare a vivere senza l’adrenalina che si sente quando si è nella panchina e si dice, e si urla alla propria squadra, ai propri giocatori ‘fai questo’, ‘vai la’, ‘braccalo’? Ad un certo livello starsene ad un tavolo davanti ad una telecamera a dire e contraddire sul calcio giocato e diretto da altri si può considerare un metadone oltre ad essere un modo per guadagnarsi la pagnotta può essere sufficiente? Tolto il calcio giocato, che per limiti di età sopraggiunti obbliga a fare la vita comoda del bordo campo, rimane la direzione. Almeno quella non la si può negare, per sentire ancora quelle emozioni e quelle sensazioni. Sentire l’odore del campo, l’erba verde che risplende del sole o dei fari elettrici. Inebriarsi di quei colori. Tutto sta a vedere se col tempo ci sarà un nuovo fuoco sacro in questo campione che ha regalato tante gioie ai tifosi che lo hanno vissuto, amato, sostenuto tanto nei momenti brutti quanto in quelli belli. Fino a che si è degli indipendenti dal tifo, si è rispettati ed apprezzati per il proprio intelletto tramite il satellite passi. Ma quando una tifoseria chiama, grida a gran voce che il suo uomo è di nuovo necessario si può fare ben poco. Anzi: l’arruolamento è praticamente fatto. L’uomo è però troppo anziano? Perfetto: si faccia debita successione e si dia l’uomo alla gente, che se lo chiede gli deve essere consegnato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...